Vanni Santoni, La Lettura del Corriere della Sera