Cari Lettori,

è stato un anno pieno di pubblicazioni, di fiere, presentazioni, ma soprattutto di grandi storie.

Abbiamo partecipato a molte fiere dove siamo stati felicissimi di incontrare i nostri lettori e gli altri editori: eravamo presenti al BookPride a Milano, al Salone del Libro a Torino, al Festivaletteratura di Mantova, a pordenonelegge, dove abbiamo presentato il nostro nuovo saggio illustrato della collana Animalia, intitolato “Abbecedario degli animali”, al Pisa Book Festival, al Book City a Milano e a Più Libri Più Liberi a Roma, dove abbiamo portato una conferenza sul genere distopico, che aveva tra i partecipanti Vanni Santoni e il nostro autore Stefano Tevini, e che speriamo di poter riproporre in futuro.

Siamo fieri di aver pubblicato romanzi di generi diversi, scritti da voci molto differenti, ma tutti meravigliosi: abbiamo concluso il progetto KEL, che ci ha permesso di esplorare i migliori romanzi della narrativa europea contemporanea; abbiamo iniziato la nostra collana di narrativa internazionale con “La bella burocrate” di Helen Phillips, autrice ospite al Festivaletteratura di Mantova e che è stata recensita dalle testate nazionali più importanti; e infine non possiamo non nominare gli ultimi romanzi dell’anno “Onnazaka” di Fumiko Enchi e “Vita e avventure di Jack Engle”di Walt Whitman, entrambi romanzi dimenticati, che siamo orgogliosi di aver riportato alla luce. Siamo inoltre felicissimi di aver raccolto in un prezioso cofanetto tutti e quattro i volumi del classico “Lanark. Una vita in quattro libri” di Alasdair Gray, arricchito dalla prefazione di Jeff VanderMeer.

Il taglio obliquo dei nostri romanzi di narrativa è oramai segno distintivo della casa editrice, il quale esprime simbolicamente la volontà di pubblicare opere trasversali, oblique, aperte alle ispirazioni più singolari dell’arte della narrazione.

Stiamo inoltre convertendo i nostri libri in e-book; sono già disponibili su Ibs, Amazon e BookRepublic, gli e-book de “La bella burocrate”, “Onnazaka” e “Vita e avventure di Jack Engle”, e sarà presto disponibile anche “Lanark. Una vita in quattro libri”.

La nostra prima novità per il 2018 sarà il romanzo “Mrs. Brooks, New Jersey” [“I smile back”] dell’autrice americana Amy Koppelman dal quale è stato tratto il film con Sarah Silverman e Josh Charles presentato al Sundance Film Festival. Tratta la drammatica storia di Laney, che sembra avere la vita perfetta: una casa nel New Jersey, un marito, dei figli. Ma sotto la perfezione apparente nasconde la depressione, i problemi d’infanzia irrisolti: il suo comportamento distruttivo metterà in pericolo tutto ciò che ha di più caro, portandola in una spirale autodistruttiva di droghe e vuoto sesso occasionale.
Il 2018 porterà anche una nuova pubblicazione di Alasdair Gray, ma non vogliamo svelare troppo.

Molte altre sono le sorprese che riserviamo per il prossimo anno; per scoprirle tutte basta seguire il nostro sito, e i nostri social facebooktwitter e instagram.

Cogliamo l’occasione per comunicare che i nostri uffici rimarranno chiusi dal 22 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018, quindi tutti gli ordini ricevuti nel nostro e-commerce in questo periodo verranno evasi dall’8 gennaio 2018.

Safarà Editore augura a tutti i suoi lettori, passati, presenti e futuri, di trascorrere delle buone feste oblique e un ottimo inizio anno 2018.

La Redazione di Safarà Editore