Titolo: La notte di Enea
Autrice:
 Alberto Sorge
Collana: Giovani Adulti
Pagine: 304
Isbn: 978-88-97561-49-1
Genere: narrativa, giovani adulti
Uscita: gennaio 2017

Presentato in anteprima a Più Libri Più Liberi 2016




«Enea comprese definitivamente che la bellezza
era solo una bugia, e che la felicità non era altro
che una stupida illusione, che dura il tempo di una parola. Che dura il tempo di una promessa.
Che dura il tempo di un addio».

I piatti che si frantumano per terra. L’acqua che scorre dal rubinetto. La porta che sbatte con violenza. E poi le grida di sua madre. Ma Enea è disteso sul letto, accanto ai suoi quindici anni, e fa finta di non sentire.
Perché sa che quella è la sua notte,
e che nessuno potrà portargliela via.

Giulia è bella, educata, intelligente, ricca.
Ha tutto. Ma non sente più niente.
Aspetta Enea, e la sua notte, ma non riesce più a sorridere. Perché sa che quella notte Enea diventerà un assassino.

Alberto Sorge è scrittore, sceneggiatore e critico cinematografico. Nel 2006 scrive e dirige il cortometraggio “Martedì pomeriggio”, tra i titoli selezionati dal Milano Film Festival. Curatore di numerose opere di video-arte, dal 2011 è responsabile del corso di scrittura creativa “Riflessi di cinema”, destinato agli studenti delle Scuole Superiori e delle Università (Dams, Lettere e Filosofia). Nel 2012 è produttore del documentario di Cristian Natoli “Per mano ignota”, finalista ai David di Donatello dello stesso anno. Nel 2013 pubblica il suo primo romanzo “Mare nero” e il fumetto “Il pagliaccio e la luna”, per le illustrazioni di Simone Arena. Nel 2015 è co-sceneggiatore del film “Figli di Maria”, opera prodotta dal regista greco Thanos Anastopoulos e da Nicoletta Romeo.

«Alberto Sorge, con il suo La notte di Enea è stato capace di cogliere e descrivere con precisione e assoluta delicatezza e le sfumature di sensazioni ben definite in chi le prova ma che risultano sfocate agli occhi di chi non le comprende perché non le ha esperite. La sua opera è l’esatto e accurato risultato di un’espressione di difficile risoluzione alla quale l’autore ha dato cuore, corpo e anima nelle pagine del suo fervido e trascinante romanzo».
Francesca Melis, EroicaFenice.com

  • sabato 4 febbraio 2017 alle ore 19 presso la Libreria Ubik Gorizia (Corso Giuseppe Verdi, 119)
  • venerdì 17 febbraio 2017 alle ore 18 presso il bar-libreria Knulp Bar di Trieste (via della Madonna del Mare, 7)
  • sabato 18 febbraio 2017 alle ore 18 presso la La Feltrinelli Libri e Musica Udine (via Canciani, 15)
  • sabato 25 febbraio alle ore 18.00 presso la Libreria Etruria di Viterbo (via Matteotti, 67)
  • sabato 29 aprile alle ore 18 presso la Libreria IBS.it di Treviso (Corso del Popolo, 40)