Venerdì 8 settembre l’autrice Helen Phillips sarà ospite al Festivaletteratura di Mantova, al Conservatorio di musica Campiani ore 15:45, per presentare “La bella burocrate”, tra i migliori romanzi dell’anno secondo il New York Times, in un dialogo con Marcello Fois.

L’autrice presenterà il romanzo anche sabato 9 settembre alla libreria Coop Zanichelli di Bologna (Piazza Galvani 1/H), ore 18:00.

LA TRAMA
In un edificio privo di finestre in un remoto quartiere di un’immensa città, la nuova assunta Josephine immette una serie infinita di numeri in un programma conosciuto solo come Database. Mentre i giorni si inanellano l’uno all’altro insieme alle pile di indecifrabili documenti, Josephine sente nascere dentro di sé un’inquietudine sempre più sottile e penetrante. Dopo l’inspiegabile sparizione di suo marito, in un crescendo vertiginoso Josephine scoprirà che la sua paura, divenuta oramai terrore, era pienamente giustificata.

L’AUTRICE
Helen Phillips è autrice dell’opera “And Yet They Were Happy”, nominata tra le migliori raccolte del 2011 da The Story Prize. È la vincitrice del Rona Jaffe Foundation Writer’s Award, dell’Italo Calvino Prize in Fabulist Fiction, The Iowa Review Non Fiction Award, e del Diagram Innovative Fiction Award. I suoi lavori sono apparsi in NPR’s Selected Shorts e in Tin House. Vive a Brooklyn con il marito, l’artista Adam Douglas Thompson, e i loro figli.