Il 1^ gennaio 2016 è nata una nuova casa editrice: Safarà Editore ha cambiato volto inaugurando, con l’arrivo di nuovi soci, un nuovo team, nuove collane e un’inedita veste grafica, un’epoca completamente nuova nella sua avventura nel mondo dell’editoria.

La redazione si è arricchita di inediti progetti editoriali e preziosi collaboratori, portando venti di rinnovamento in ogni aspetto della sua realtà poliedrica, che si rispecchiano nella progettazione del taglio obliquo del manufatto. Questo atto di cesura rispetto al passato e alla tradizione manifesta, in una rivoluzionaria rivisitazione del classico design del libro, la nostra volontà di pubblicare opere trasversali, oblique, che fuoriescono dagli strade già battute e ci pongono di fronte a prospettive letterarie ancora inesplorate.

NARRATIVA

La vocazione transnazionale e caleidoscopica del progetto di narrativa KEL – Kaleidoscopic European Literature – che si traduce in una grande eterogeneità di ispirazioni letterarie, sono risultate vincitrici del prestigioso programma EACEA (Education, Audiovisual and Culture Executive Program) – Literary Translation Program.
Tra le opere premiate in corso di pubblicazione ci sono pietre miliari oramai considerate classici del Novecento come Lanark – Una vita in quattro libri dello scozzese Alasdair Gray, nonché pluripremiate opere dello scenario europeo contemporaneo come Lettera d’amore in scrittura cuneiforme del ceco Tomaš Zmeškal e Una ragazza lasciata a metà dell’irlandese Eimear McBride, insieme a molte altre che arricchiranno il futuro prossimo narrativo della casa editrice.

La collana dedicata ai Giovani Adulti si propone di pubblicare autori già affermati nel panorama YA così come autori indipendenti e inediti per il pubblico italiano, pubblicando opere che all’interno di uno spazio narrativo in continua evoluzione, spazino dalle tematiche più complesse a quelle più quotidiane, capaci di narrare la realtà a un pubblico vasto ed eterogeneo.

SAGGISTICA

La collana Animalia nasce come laboratorio di riflessione etica per uno dei più urgenti temi del presente, ovvero l’approfondimento dell’interazione tra animali umani e animali non umani e all’intero spettro delle sue manifestazioni e conseguenze in ambito sociale e ambientale.

La collana La mano che pensa è dedicata all’indagine tra architettura, filosofia e scienze cognitive, nonché a un nuovo progetto dedicato alle grandi personalità che hanno arricchito il mondo dell’architettura nello scenario internazionale.

La collana Piccoli Saggi ospita il progetto educativo filosoficacoibambini (www.coibambini.com), innovativo progetto filosofico e pedagogico creato da Carlo Maria Cirino e programma di insegnamento in molte scuole in Italia e all’estero, il cui scopo è innescare i delicati e più profondi meccanismi dell’immaginazione, del ragionamento e della meraviglia.