Safarà Editore sarà presente a Più Libri Più Liberi 2016 a Roma da mercoledì 7  a domenica 11 dicembre 2016 dalle 10 alle 20 allo stand P02 e con tre presentazioni:

Venerdì 9 dicembre, ore 18, Sala Smeraldo
Presentazione del romanzo per giovani adulti “La notte di Enea”
Con l’autore, Alberto Sorge
e Alessandro Sansone di Radio R101
Un romanzo per giovani adulti tenero e crudele che percorre lo spazio di una sola notte.
I piatti che si frantumano per terra. L’acqua che scorre dal rubinetto. La porta che sbatte con violenza. E poi le grida di sua madre. Ma Enea è disteso sul letto, accanto ai suoi quindici anni,
e fa finta di non sentire. Perché sa che quella è la sua notte, e che nessuno potrà portargliela via.
Giulia è bella, educata, intelligente, ricca. Ha tutto. Ma non sente più niente. Aspetta Enea, e la sua notte, ma non riesce più a sorridere. Perché sa che quella notte Enea diventerà un assassino.

Laboratori di FilosofiacoiBambini
venerdì 9 alle 17 nell’area laboratorio dello spazio ragazzi
“Il normale: laboratorio di filosofiacoibambini” 
sabato 10 alle 15 nell’area laboratorio dello spazio ragazzi
“Case: laboratorio di filosofiacoibambini”
La Filosofiacoibambini, progetto di ricerca del dott. Carlo Maria Cirino presso il dipartimento di Scienze della Complessità dell’Università Carlo Bo di Urbino, costituisce una pratica educativa (dal la­tino educere: trarre, condurre fuori) inedita e originale (www.coibam­bini.com). Un insegnamento innovativo che non si pone come obiettivo la trasmissione di una qualche nozione (sia essa filosofica, storica o scientifica), bensì lo sviluppo di forme autentiche di conoscenza e pensiero (idee, parole, concetti, sentimenti) da parte dei bambini che la praticano in gruppo, a coppie o singolarmente.
A partire da input costruiti ad hoc e presentati all’inizio o durante il labo­ratorio, i bambini (dai 5 agli 11 anni) sono posti a contatto con un’esperienza filosofica calibrata sulla profondità della fantasia, utile a generare in loro meraviglia, stupore, e a innescare i delicati meccanismi dell’immaginazione.